Generatori di azoto liquido

GENERATORI DI AZOTO LIQUIDO CRIOGENICO

Produzione di azoto liquido su richiesta per laboratori e settore medico

Il sistema CRYOGEN è un generatore di azoto liquido che consente di produrre il proprio criogeno su richiesta. L’azoto liquido è un gas liquefatto refrigerato con un punto di ebollizione di -196°C (-321°F). Viene utilizzato per molte applicazioni che richiedono temperature molto basse o una significativa riduzione della temperatura. Eliminate i costi di acquisto dell’azoto liquido e la seccatura di aspettare le consegne.

CRYOGEN.80 Liquid Nitrogen Generator

Generatori criogenici ad alte prestazioni: la tecnologia più avanzata per la produzione di azoto liquido in loco

Le nostre unità CRYOGEN producono azoto liquido (LN2) di alta qualità in loco a partire dall’aria ambiente. La nostra tecnologia PSA proprietaria separa l’N2 dall’O2. L’azoto gassoso prodotto viene raffreddato fino a liquefarsi. Può quindi essere distillato. L’azoto liquido viene trasportato in un contenitore chiamato dewar. Questo contenitore è completamente isolato. Il sistema può fornire da 10 L/giorno fino a 240 L/giorno per soddisfare le esigenze della maggior parte delle applicazioni che richiedono LN2. È sufficiente collegare l’unità a un’alimentazione elettrica e il sistema è pronto a erogare azoto liquido raffreddato a -196°C (-321°F) con la semplice pressione di un pulsante.

F-DGSi offre una tecnologia all-in-one affidabile e completamente automatizzata che comprende: la nostra tecnologia PSA, un sistema di liquefazione con raffreddamento ad aria o ad acqua e un’erogazione esterna facile da gestire. Il generatore è controllato da un touch screen HMI che visualizza il processo in tempo reale, il livello del liquido nel dewar e l’azoto generato.

Generatori di azoto liquido CRYOGEN di F-DGSi

Raffreddamento ad aria del CRYOGEN

Il nostro sistema CRYOGEN può essere raffreddato ad aria. Si tratta di un sistema integrato che raffredda il compressore dell’elio, ma è sensibile alla temperatura ambiente.

No data was found

Raffreddamento ad acqua di CRYOGEN

Il nostro sistema CRYOGEN può essere raffreddato ad acqua. Per raffreddare l’elio nel compressore è necessario un sistema esterno a CRYOGEN.

No data was found

8 buoni motivi per scegliere il generatore di azoto liquido F-DGSi

Analizzatore di ossigeno integrato con allarme

Le unità CryoGen forniscono abitualmente LN2 con una purezza del 99% (02 < 1%), controllata automaticamente da un sensore O2 collegato a un allarme.

Le unità CryoGen sono controllabili a distanza tramite un cavo USB per un computer portatile collegato a Internet o tramite una connessione Internet diretta, se disponibile come opzione. Ciò consente a noi, o agli utenti, di controllare tutte le impostazioni, archiviare i registri e ottenere informazioni direttamente via e-mail.

Una volta riempiti i serbatoi interni, è sufficiente utilizzare una valvola collegata a un tubo flessibile per riempire i dewar esterni. La valvola e il tubo possono essere collocati all’interno dell’armadio o, in opzione, all’esterno.

Tutti i parametri sono accessibili tramite un touch screen intelligente e intuitivo. Avviare/arrestare l’unità, controllare il livello di LN2 nel serbatoio interno, verificare le ore di funzionamento e di manutenzione, programmare la produzione della settimana… È inoltre disponibile un registro per controllare tutti gli eventi.

La presenza di CRYOGEN in loco significa che gli utenti possono accedere all’LN2 ogni volta che vogliono e utilizzare ciò di cui hanno realmente bisogno per le loro applicazioni.

Quando il sistema non produce, utilizziamo la nostra tecnologia di modalità di risparmio energetico per mettere il sistema in modalità di risparmio per ridurre i consumi, risparmiare ore di funzionamento e prolungare la manutenzione preventiva.

I livelli bassi e alti di LN2 nel serbatoio interno sono definiti dall’utente e controllati automaticamente.

L’acquisto di un’unità CryoGen vi permette di essere indipendenti dai fornitori di gas e dalle consegne via camion, e di avere una maggiore sicurezza perché potete installare l’unità molto più vicino alle vostre esigenze.

Generatori di azoto liquido in vari settori

Come funziona un generatore di azoto liquido? Che cos'è un generatore di azoto liquido?

Il sistema si basa sulla tecnica Gifford-McMahon di un design a testa fredda con compressione ed espansione dell’elio per ottenere un raffreddamento a bassa temperatura.

Utilizzando la tecnologia PSA per la produzione di azoto, i nostri generatori di gas possono fornire azoto molto più secco e di maggiore purezza rispetto a quello prodotto con membrane a fibra cava, che sono sensibili all’umidità e possono bruciarsi nel tempo, comportando una costosa sostituzione. Il criocooler, montato sopra il serbatoio di azoto liquido, converte l’azoto gassoso in azoto liquido a -196°C (-321°F).

L’azoto liquefatto cade sul fondo del dewar. L’azoto liquido può essere erogato attraverso un tubo criogenico isolato. Il CRYOGEN può essere raffreddato con aria o acqua, a seconda delle necessità.

Perché utilizzare un generatore di azoto liquido?

I generatori di azoto liquido F-DGSi sono utilizzati nei laboratori e in campo medico per diversi motivi:

1. Conservazione sicura ed economica: l’azoto liquido viene utilizzato per conservare campioni biologici, campioni di sangue, cellule e altri materiali biologici a temperature molto basse. I generatori forniscono una fonte continua di azoto liquido, evitando l’acquisto, lo stoccaggio e la manipolazione di serbatoi di azoto liquido, che possono essere costosi e potenzialmente pericolosi.

2. Conservazione dei campioni: L’azoto liquido mantiene i campioni biologici a temperature estremamente basse, rallentandone la degradazione. Questo è fondamentale per preservare l’integrità dei campioni durante la conservazione a lungo termine.

3. Crioconservazione: in campo medico, i generatori di azoto liquido sono utilizzati per la crioconservazione di embrioni, ovuli, sperma e tessuti biologici. Questa tecnica è comunemente utilizzata nel campo della fertilità per conservare i campioni per un uso futuro.

4. Analisi dei gas: nei laboratori, l’azoto liquido viene utilizzato per raffreddare e liquefare altri gas da analizzare, ad esempio nella gascromatografia (GC).

5. Applicazioni di raffreddamento: L’azoto liquido viene utilizzato anche come agente refrigerante in diverse applicazioni di laboratorio, come il raffreddamento dei magneti superconduttori utilizzati nella risonanza magnetica nucleare (NMR) e nella risonanza magnetica per immagini (MRI).

In sintesi, i nostri generatori di azoto liquido CRYOGEN offrono una fonte sicura e conveniente di azoto liquido per una varietà di applicazioni di laboratorio e mediche, preservando i campioni e facilitando i processi di ricerca e diagnostici..

Dove si può installare un generatore di gas in modo sicuro?

Per installare un generatore di azoto liquido in modo sicuro, è necessario tenere conto di una serie di considerazioni. In primo luogo, è essenziale disporre di uno spazio adeguato. Assicurarsi che il luogo scelto per il generatore abbia spazio sufficiente per ospitare l’apparecchiatura e per consentire un’adeguata circolazione dell’aria intorno al generatore per il raffreddamento.

Anche la stabilità del terreno è un fattore cruciale da considerare durante l’installazione. Il generatore deve essere installato su una superficie piana e stabile per evitare qualsiasi rischio di ribaltamento o rovesciamento. Assicurarsi che la posizione scelta sia solida e in grado di sostenere in modo sicuro il peso del generatore.

Per quanto riguarda l’accessibilità, è importante assicurarsi che il generatore sia installato in un luogo facilmente accessibile per la manutenzione e le riparazioni. Tenete presente che il generatore di azoto liquido ha una porta sul davanti. Assicuratevi che ci sia spazio sufficiente sul davanti per aprire la porta e accedere facilmente al generatore.

Information request

Need more information about this product?
Please contact us at info@f-dgs.com or fill the form.

Your Name*
Your Email*
Your Phone*
Name of Company*
Your Role*
Your Country*
How did you hear about us?*
What is your request*
Your Message*

We are on LinkedIn !

Don’t forget to subscribe to our linkedin page.
News and informations are regulary published from LinkedIn.